1. Macbettu

    Il Macbeth di Shakespeare recitato in sardo e, come nella più pura tradizione elisabettiana, interpretato da soli uomini. L’idea nasce nel corso di un reportage fotografico tra i carnevali della Barbagia. I suoni cupi prodotti da campanacci e antichi strumenti, le pelli di animali, le corna, il sughero. La potenza dei gesti e della voce, la confidenza con Dioniso e al contempo l’incredibile precisione formale nelle danze e nei canti.
  2. Real Heroes

    Real heroes è una performance itinerante e immersiva che intende raccontare alcune vicende di forte impatto sociale, che appartengono alla storia contemporanea italiana, urugaiana e cilena, utili
  3. Orestea

    L’Orestea di Eschilo è un classico che racconta la nascita della democrazia in Occidente e il rapporto che gli uomini e le donne hanno con l'oltrevita.
  4. B-tragedies

    Macbeth e lady Macbeth ormai vecchi e rintontiti che intrecciano il loro quotidiano fatto di ricette e cruciverba con il loro passato di assassini, non più in grado di distinguere tra i fatti a loro accaduti, le notizie di cronaca nera e la pura fantasia.
  5. [RINVIATO] OPENCOMIC

    Senti che dentro di te c’è un comico od una comica sopito/a che gigioneggia a letto fino a mezzogiorno e passa la giornata in pantofole a forma di marmotta?

    La tua missione da supereroe/supereroina è portare una scintilla nel buio ma senza dare fuoco al salotto di nonna?

Share/Save Condividi