A Casa Manconi Nuoro la mostra #40 a cura di Chiara Manca

 

“Se nell’arte non raggiungi obbiettivi importanti entro i 40 anni, allora devi ricominciare tutto da capo”

Pinuccio Sciola

 

 

Quaranta sono gli anni di una generazione, il tempo necessario al cambiamento, l’attesa verso il nuovo che avanza e la crescita dell’individuo.

IL 15 Dicembre arriva a Nuoro, negli spazi di Casa Manconi la mostra #40 a cura di Chiara Manca, con il coordinamento scientifico di Maria Jole Serreli e Fabio Costantino Macis.

Un’accurata selezione di opere che racconta uno spaccato dell’arte contemporanea attraverso le sperimentazioni di 48 artisti nazionali ed internazionali che spaziano fra tematiche e tecniche.

Lo spazio, immutato negli anni, accoglie in permanente decine di opere del pittore nuorese Franco Manconi, scomparso nel 2010, che dialogheranno con le opere scelte per #40: fotografia, pittura, scultura e piccole installazioni, legate dal filo conduttore del melting pot.

Ogni artista è rappresentato da un’opera significativa del suo percorso creativo, il piccolo seme piantato nello studio di Maria Jole Serreli a Marrubiu, cresce e attraversa l’Isola, per rafforzare i legami, per creare nuove connessioni e nuove chiavi di lettura con l’osservatore, per dare spazio, ad artisti ancora sconosciuti in Sardegna, per iniziare a piantare sempre più in profondità le radici in terra sarda e per raccontarne il rapporto con il mondo oltre il mare.

La mostra patrocinata da Sardegna Teatro- Ten, Casa Manconi, Art House Space inaugura sabato 15 Dicembre e sarà visitabile fino al 22 Dicembre, tutti i giorni dalle ore 16:00 alle ore 19:00 presso Casa Manconi in via Buonarroti n. 19 a Nuoro.

Durante l’inaugurazione sarà presente con una performance Davide K. Colombu.

Disponibile il catalogo della mostra a cura di Chiara Manca, coordinamento scientifico di Maria Jole Serreli e Fabio Costantino Macis 

 

CASA MANCONI
dal 15 al 22 dicembre

#40
di Chiara Manca

Share/Save Condividi