Incontri - Proiezioni - Dibattiti intorno a L'AVVOLTOIO

 

Dal 28 novembre al 10 dicembre va in scena al Teatro Massimo la nuova produzione Sardegna teatro che racconta il dramma concreto dei territori vessati dall'occupazione militare. 
L’Avvoltoio nato da un'indagine di Anna Rita Signore con la regia di Cesar Brie, si basa su una storia vera. Epicentro: Quirra, un piccolissimo villaggio della Sardegna sud-orientale, all’interno di un vastissimo territorio poco antropizzato e destinato al pascolo brado che ospita, dalla metà degli anni ’50, il più grande Poligono sperimentale d’Europa. 
Lo spettacolo è accompagnato da alcuni eventi collaterali per riflettere e indagare sul tema.
 

Il 28 novembre, giorno del debutto, alle ore 19.00 lo spettacolo sarà preceduto da un incontro moderato da:
Carlo Porcedda giornalista, sceneggiatore e documentarista che ha pubblicato inchieste e reportage per la Repubblica, Quark, El Mundo, Il Venerdì, l’Espresso e autore del libro/inchiesta Lo sa il vento Il male invisibile della Sardegna insieme a Maddalena Brunetti
in dialogo con:
Cesar Brie regista argentino de L'Avvoltoio, che ha concepito tutta la sua ricerca artistica in connessione con uno sguardo politico non allineato
Anna Rita Signore giornalista, autrice del testo L'avvoltoio scaturito dall'indagine sul Poligono di Quirra e che ha vinto il Premio Calcanti alla Drammaturgia.
Pietro Mele artista che vive e lavora tra la Sardegna e Berlino e che svolge una ricerca su realtà minori e fatti storici ritenuti marginali, che divengono oggetto di indagine e rielaborazione linguistica.


Durante l'incontro saranno proiettati i video Quirra, il poligono della morte  La sindrome di Quirra esiste, intervista a Domenico Fiordalisi di Carlo Porcedda e Everyday di Pietro Mele.
 

Alle ore 17,00 Pietro Mele condurrà una masterclass gratuita su strutture narrative e immagini non convenzionali

 

Teatro Massimo - Mgallery ore 17.00

COSA RACCONTA UN'IMMAGINE
masterclass gratuita condotta da Pietro Mele 

Un momento di riflessione sotto forma di brain storming in cui si ragionerà sulle modalità di comprensione e appropriazione di un'immagine nell’età contemporanea.


Teatro Massimo - foyer ore 19.00
Liberos e Sardegna teatro
LO SA IL VENTO MA NOI NO
Incontro con Carlo Porcedda, Cesar Brie, Anna Rita Signore e Pietro Mele
Proiezioni video Quirra, il poligono della morte e La sindrome di Quirra esiste, intervista a Domenico Fiordalisi di Carlo Porcedda e Everyday di Pietro Mele

 

 

Teatro Massimo - sala M3 ore 21.00
L'AVVOLTOIO
Testo e indagine di Anna Rita Signore
Regia Cesar Brie
Assistente alla regia: Anna Rita Signore
Con Emilia Agnesa, Agnese Fois, Daniel Dwerryhouse, Valentino Mannias, Marta Proietti Orzella, Luca Spanu, Luigi Tontoranelli
Musica: Luca Spanu
Costumi: Adriana Geraldo
Scene: Sabrina Cuccu
Luci: Loïc François Hamelin
Tecnico di compagnia: Fabio Piras
produzione Sardegna teatro


 

 

 
 

 

Share/Save Condividi